22 febbraio 2012

Seguire Graham e vincere in borsa

Come scegliere le azioni vincenti? Come difendersi nel medio/lungo periodo dalle oscillazioni
borsa? Quali aziende potrebbero reggere gli urti violenti dei mercati rispetto ad altre?

Le regole che seguo sono per investire in borsa sono le stesse dettate dal padre fondatore dell'analisi fondamentale Benjamin Graham circa 60 anni anni fa. Il mio portafoglio difensivo ne è la prova.

Secondo Graham bisogna investire in azioni che presentino i seguenti requisiti:

1) Rapporto Debiti/Patrimonio netto D/e inferiore 0,50, quindi azione con pochi debiti

2) Prezzo/utile per azioni P/e inferiore a 15 (aziende che abbiamo conseguito utili almeno negli ultimi cinque anni)

3) Prezzo/Valore contabile P/Bv non superiore a 1,5 (sarebbe bene che il prodotto tra P/e e P/Bv non superi il valore di 22)

4) Dividendi e alta redditività rispetto ai concorrenti completano il quadro per scegliere le aziende e azioni migliori.


Che ne pensi?

Nessun commento: