15 ottobre 2009

Elica, ratio patrimoniali e bilancio 2008

Il 22 gennaio 2009 scrissi un post su Elica ritenendola troppo sottovalutata. Presentava multipli interessanti e debiti sotto controllo nonostante una bassa redditività. Oggi la situazione è cambiata. Le azioni sono salite del 146% toccando il massimo di oltre 2 euro. Vediamo in base agli ultimi dati del bilancio 2008 i ratio patrimoniali:


Prezzo: 1,97

P/e = 32,8

P/Bv = 0,92

D/e = 0,41

Roe = 2,9 %

Roi = 3 %

Dividendo = 1 %

Nonostante un rapporto prezzo/patrimonio netto inferiore all' unità ritengo il p/e troppo alto e rischioso per metterci soldi. Cosa ne pensate?

6 commenti:

Antonio ha detto...

Tu mi hai insegnato che il primo indice da guardate é il P/E... troppo alto quindi troppo rischioso!
ps l'analisi di fineco sembra positiva: danno una posizione BUY-Accumulante.... a me sembra ci sia molta speculazione comunque!

Parcobuoi ha detto...

Ti consiglio di lasciar stare cosa scirvono le banche, gli analisti pagati dalle banche, i giornali controllati dalle banche ecc. Vai sui siti delle società che ti interessano, trova i bilanci nell' area "investiror relations" e scarica il bilancio. Prudenza e buon senso.

Antonio ha detto...

Sebastiano Barisoni di radio 24 la pensa esattamente come te! Dice che i report delle banche sono fatti in base agli interessi delle stesse.... molto probabilmente é vero peró a me sembra che le quotazioni seguano sempre quei report! (almeno nel breve termine) sbaglio?

Parcobuoi ha detto...

Sinceramente non lo so perchè io non seguo nè i report delle banche nè le quotazioni di breve periodo.

CLAUDIO ha detto...

perfettamente in linea con il tuo pensiero.
da considerare poi il settore in cui opera vista la disoccpazione.

Parcobuoi ha detto...

Certo, non bisogna dimenticare la disoccupazione che è ancora alta. Credo che sia un in atto una bolla e che prossimamente (non so se tra 10 giorni, un mese o più ci sarà una bella botta sui mercati).