17 settembre 2008

E.n.i.

Eni, Ente Nazionale Idrocarburi, la più grande azienda italiana e tra le più importanti aziende petrolifere del mondo. Utili 2007 pari a circa undici (11) miliardi di euro. Quanto una finanziaria di governo. In questi giorni da paura per le borse di tutto il mondo (ieri l'indice della borsa russa ha perso in un solo giorno il 17% e oggi un altro 10%) le azioni sono state bastonate anche a causa del prezzo del petrolio sceso da metà luglio di oltre il 35%. Come se il mondo non avesse più bisogno di petrolio e girasse grazie al vento. Vorrei sapere dove sono finiti tutti i titoloni dei quotidiani che giustificavano il prezzo del greggio a causa della "domanda dei paesi emergenti e asiatici superiori all'offerta". Solo speculazione, pura e semplice speculazione giocata sui future di mezzo mondo. Secondo le ultime indiscrezioni il prezzo è calato per un disgelo tra Usa e Iran. I multipli dell' Eni comunque sono buoni e potrebbe essere un buon investimento soprattutto se comprata in questa fase di ribasso delle borse. Sotto grafico e multipli.

Prezzo = 19,00

P/e = 6,3

Roe = 25

P/Bv = 1,80

D/e = 0,35






Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

Nessun commento: