6 marzo 2008

Warren Buffett l'uomo più ricco del mondo


Secondo Forbes, a seguito dell' offerta Microsoft su Yahoo, Bill Gate perde il posto di uomo più ricco del mondo per cederlo a Warren Buffett ovvero il mago degli investimenti azionari. Per avere idea di chi sia "l' oracolo di Omaha" e come sia diventato così ricco ripropongo le sue più celebri frasi elencate qualche mese fa e il suo portafoglio azionario.
Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

9 commenti:

Anonimo ha detto...

Non capisco una cosa: ogni tanto citi Buffett ma quando valuti le aziende ti riferisci solo ad indicatori numerici (mentre Buffett guarda anche al tipo di business e alle sue basi, alla qualità management).

Inoltre quando guardi gli indicatori citi quelli di un solo anno. Non aiuterebbe vedere su più anni?
Per esempio se un'azienda ha indicatori buoni ma partiva da una situazione eccellente può significare un deterioramento nel mercato per concorrenti, aumento delle materie prime, incompetenza del management...

Parcobuoi ha detto...

Infatti io non sono Buffett...:-). Hai ragione ma purtroppo la mancanza di tempo mi mi vieta di essere cosi preciso ed esauriente. I multipli che elenco non sono tutto, come ho sempre sostenuto, ma danno un quadro generale della società in cui si investe. Non penso sia poca cosa. Non è tutto, ma neanche poco.

Anonimo ha detto...

E vero, sono utili come indicatori, però a questo punto vien da chiederti di più sulla tua strategia d'investimento.

Hai già accennato qualcosa in un altro luogo. Sembra ti basi sull'arbitrage.

Parcobuoi ha detto...

Anonimo, cosa vuoi sapere il particolare?

Anonimo ha detto...

Innanzi tutto anonimo non è il nome che ho scelto e lo possono mettere tutti, quindi non ricondurre a me ogni risposta di "anonimo" :D

Quando uno sceglie dei criteri lo fa supponendo che diano certe garanzie.
Semplicemente sapere cosa garantiscono per te quei criteri e come o in quali momenti pensi di sfruttarli per averne un ritorno.

Per esempio quando compri lo fai per fare dell'arbitrage guardi ad un periodo lungo, breve, medio?
Dove tieni la liquidità quando non li hai investiti per fare arbitrage?
Insomma domande potrei farne varie se non se tu a delineare una strategia ^^

Anonimo ha detto...

C'è nessuno?

Anonimo ha detto...

Prontoooo?

Anonimo ha detto...

Più di un mese dopo ancora senza risposta...

Parcobuoi ha detto...

Dimmi tutto, cosa vuoi sapere?